VIRTUAL & AUGMENTED REALITY EXPERIENCE

Realtà virtuale e realtà aumentata ridefiniscono il modo in cui le persone possono fare esperienza di un brand

Presentano una realtà che non segue le regole e i confini del mondo fisico ma è estremamente autentica dal punto di vista cognitivo ed emozionale. La nuova partita dei brand si gioca sulle piattaforme di VR e AR in grado di arricchire l’ecosistema di un marchio permettendo un’esperienza multicanale sempre più intensa, profonda e memorabile. La diffusione di massa di queste tecnologie è vicina, chi gioca la partita oggi otterrà un grande vantaggio competitivo.

SHOWROOM VIRTUALE

Crea uno showroom raggiungibile ed esplorabile ovunque

Immaginate che per il vostro showroom non esistano barriere geografiche, fisiche, logistiche. Immaginate di poterlo allestire con tutti i vostri migliori prodotti, di adattarlo a seconda delle stagioni o seguendo le tendenze in voga nei diversi mercati internazionali. Immaginate ora di poter aprire le sue porte a qualsiasi visitatore in qualunque parte del mondo, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La realtà virtuale permette un’esperienza immersiva senza confini all’interno della ricostruzione digitale di uno spazio espositivo, sia questo uno stand fieristico, uno showroom, un atelier. Rende possibile esplorare l’ambiente e i suoi prodotti nel dettaglio, accedere a contenuti di approfondimento fino ad arrivare, utilizzando un’interfaccia gesture based, a configurare il prodotto.

+

CONFIGURAZIONE PRODOTTI

Prova e configura prodotti con un nuovo livello di esperienza e customizzazione

VR e AR cambiano totalmente l’esperienza di acquisto: i brand hanno la possibilità di aggiungere rilevanti livelli di informazioni e di rassicurazioni all’offerta di un prodotto o di un servizio. Immaginate di poter permettere ai vostri clienti di configurare un prodotto testando finiture, accessori e dettagli o di simulare e valutare l’inserimento di un complemento in un ambiente; di testare il funzionamento di oggetto o di un macchinario; di “indossare” un prodotto. Immaginate anche di consentire l’accesso diretto da queste esperienze al vostro e-commerce. Le possibilità di applicazione e le potenzialità sono infinite: i consumatori saranno grati ai brand che permetteranno queste nuove esperienze di valutazione e di acquisto più comode e consapevoli.

+

MOBILE ENGAGEMENT

Aumenta ed eleva il livello di coinvolgimento da mobile


Le piattaforme mobile rappresentano l’ambiente più ovvio e naturale per i brand per creare nuove e più profonde relazioni e affinità con i clienti attraverso le tecnologie di VR e AR. Combinando un set di strumenti come il tracking basato su immagini, la geolocalizzazione, i beacons e il tracking di oggetti 3D, i brand possono raggiungere gli utenti con messaggi e storie contestualizzate. Parliamo di proximity marketing, in-store augmentation ma in generale di qualunque esperienza possa arricchire il viaggio di un consumatore alla scoperta di un brand.

+

ADVERGAMING

Promuovi prodotti e servizi con un gioco immersivo e sorprendente

Realtà virtuale e aumentata hanno il potenziale per diventare piattaforme creative per eccellenza per i brand. Danno vita a nuove forme di advergame che non hanno precedenti in termini di immersività e di divertimento. I brand possono sperimentare un nuovo modo di comunicare: il contenuto non si limita a trasmettere un messaggio ma permette agli utenti di viverlo, rendendolo memorabile.

+

EDUTAINMENT

Rendi l'apprendimento diretto, interattivo e coinvolgente


AR e VR compongono una narrazione che arricchisce le esperienze culturali e di intrattenimento. Pensiamo all’applicazione della realtà aumentata a una città d’arte, o a un paesaggio, che permette una visione più profonda di queste aree ricche di informazioni visive; alle guide per mobile, in grado di comporre un racconto dinamico attraverso la georeferenziazione e la visione soggettiva del visitatore; ai siti archeologici tridimensionali che tramite l’integrazione di tecnologie 3D con riprese fotografiche a 360° permettono di ricreare l’aspetto originario di un luogo o di un edificio; alle opere d’arte interattive per cui diventa possibile toccare un dipinto e animarlo. Grazie a queste tecnologie l’esplorazione del mondo può diventare un’esperienza cognitiva indimenticabile.

+

INDUSTRIA 4.0

Industria 4.0 è il piano del Ministero per lo Sviluppo economico che incentiva gli investimenti innovativi su tecnologie e beni tipici della quarta rivoluzione industriale. Tra le tecnologie abilitanti di Industria 4.0 ci sono la Realtà Aumentata e lo Smart Manufacturing. Il nostro Centro di Ricerca e Sviluppo può supportarvi nelle attività di pianificazione degli investimenti e nell’accesso ai finanziamenti previsti da Industria 4.0.

  • 1 / 5

    1 su 5 tra i principali brand retailer implementerà la realtà aumentata nei processi di acquisto entro il 2017
    (fonte: Gartner)
  • 90%

    Il 90% delle esperienze in AR sarà fruito via smartphone nel 2018
    (fonte: Gartner)
  • 100 milioni

    100 milioni di consumatori nel mondo acquisteranno in AR entro il 2020
    (fonte: Gartner)

PROTOTIPAZIONE VIRTUALE

Testa, misura, impara

Immaginate di poter testare un numero pressoché illimitato di varianti progettuali in real time prima di produrre un oggetto. Di poter valutare l’ergonomia di un prodotto, il funzionamento di un impianto (pensate ad un macchinario di cui potreste esplorare parti non raggiungibili fisicamente), il layout di un ambiente (pensate ad un hotel o all’arredamento di un appartamento). Il tutto partendo da un file CAD, da uno schizzo, da una foto. La prototipazione virtuale apre la strada all’innovazione di prodotto: facilita i processi di condivisione e validazione tra il management delle aree coinvolte, riduce i costi di progettazione, ottimizza il time to market e permette di raggiungere standard qualitativi superiori.

+

MANUTENZIONE E FORMAZIONE

Dentro e prima del problem-solving

Le attività di manutenzione in ambito industriale ma anche in ambito consumer possono essere molto onerose: VR e AR permettono di ridurre i tempi di esecuzione degli interventi, consentendo di agire anche da remoto, e di minimizzare le inefficienze e gli errori umani guidando gli operatori nella sequenza di passaggi da compiere per completare un intervento con successo. Generano inoltre statistiche rilevanti per migliorare la qualità della manutenzione ed effettuare diagnosi precoci. Anche il training del personale evolve verso nuove forme: attraverso manuali e oggetti 3D e simulazioni, il processo di formazione diventa esperienziale e problem based e può essere condiviso tra tecnici distribuiti in zone geografiche diverse.

+

SMART MANUFACTURING

Potenziare l’efficienza

VR e AR permettono di pianificare, gestire e ottimizzare le attività operative di un’azienda manifatturiera dotando l’impresa della velocità, flessibilità e capacità di controllo necessarie per affrontare le evoluzioni continue dei mercati globali. Così i processi di sviluppo di nuovi prodotti possono essere accelerati; i processi interni di produzione possono essere resi più snelli, convenienti e sicuri mentre quelli tra tutte le aziende della catena di distribuzione controllati e sincronizzati; la pianificazione aziendale ai vari livelli può essere gestita in modo integrato e permettere l’ottimizzazione delle risorse e la riduzione di conseguenze e imprevisti.

+